Antigone di Vittorio Alfieri

La Fondazione Gabriele Accomazzoper il Teatro, in occasione dell'inaugurazione di Palazzo Alfieri, residenza natale del grande tragediografo patrimonio eminente della cultura nazionale, allestisce lo spettacolo Antigone.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e vede la collaborazione del Centro di Studi Alfieriani di Asti, del Polo Universitario Asti Studi Superiori e la compartecipazione della Città di Asti.

Regia - Marco Viecca

Daniela Placci – Antigone

Marco Viecca – Creonte

Rossana Peraccio – Argia

Eros Emmaniul Papadakis – Emone

 “Antigone”, opera nella quale si concentrano in modo evidente le asperità del pensiero alfieriano, contrappone in modo mirabile le necessità della ragion di stato a quelle della logica umana: il sentimento è calpestato, utilizzato, soffocato, al servizio delle necessità di Tebe e strumentalmente utilizzato dal tiranno. In quest’opera il concetto di “tirannide”, così caro all’Alfieri, assume contorni definiti. Il Re Creonte è mosso da una fredda logica di tutela dello stato e dalla necessità di mantenere saldo il potere, non solo per sé stesso ma anche nella prospettiva della futura leadership del figlio. Sono questi gli obiettivi eminenti, più di quelli di odio e disprezzo nei confronti della famiglia di Antigone, che lo rendono crudele.

Questo spettacolo è stato portato dagli Stregatti in queste date ...
Giovedì, Aprile 6, 2017 - 21:00
Teatro San Francesco AL